Un Viaggiatore ESTETA

14,00

La bellezza di perdersi tra il respiro dei paesaggi del Giappone

Fotografie di Ottavio Zani
Prefazione di Mons. Vittorio Formenti

“Alla fine il viaggio è un mezzo per raggiungere i nostri sogni… ed il mio questa volta è stato il Giappone.
…Ieri sera ho alleggerito la bicicletta togliendogli il bagaglio ma, nonostante fosse “leggera”, ho avvertito la fatica, quella vera, quella che ogni ciclista prova affrontando ad esempio il Passo Gavia o lo Zoncolan, quella per la quale vorresti mollare, ma non lo fai perché è proprio quella fatica che ti lega alla strada, al mezzo, a te stesso in quella continua ricerca di pace che spesso si raggiunge a colpi di pedale e vive un metro più avanti a noi.
…Ogni giorno, ogni campagna ed ogni viso che incontro lasciano dentro di me ricordi che rivivo poco prima di chiudere gli occhi di sera.
…La vita è davvero meravigliosa se sappiamo apprezzarla senza fare rumore e questo viaggio me lo sta insegnando più che ogni altro.
…Tra pochi giorni si ritorna a casa con un bellissimo bagaglio di ricordi da metabolizzare. Alcuni scompariranno col tempo, ma alcune impressioni viaggeranno con me come un tatuaggio, come un segno indelebile di qualcosa che ho visto, respirato, vissuto.”

Genere: Vari
Collana: SPAZIARE – 1
Formato: 120x180x12mm – pp. 176 – illustrato colori – copertina con alette lunghe plastificazione opaca
Edizione: 2017
ISBN: 978-88-8486-741-4

Categoria:

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Un Viaggiatore ESTETA”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *