Semplice scrittore, fotografo indefinito, cantante stonato.

Sognatore a tempo pieno.

Chi è

Ottavio Zani, classe 1979 è un viaggiatore a piedi, in bicicletta, in motocicletta ed in generale con mezzi poco convenzionali.

Durante gli anni ha esplorato l’Asia, parte del Sudamerica , i Caraibi, l’Europa, il Sudafrica ed il Giappone.

Tra 1 km e l’altro, ad ogni latitudine del mondo, ha scattato fotografie, incontrato gente, scritto pagine di storie e racconti dei luoghi che ha visitato e delle persone che ha conosciuto.

Alcune di queste esperienze sono diventate due libri di grande successo pubblicati dalla “Compagnia della stampa- Massetti, Rodella editori”.

Il primo, dal titolo “Un Viaggiatore Esteta” racconta del Giappone visitato a cavallo di una bicicletta pieghevole, quella con la quale i più si recano semplicemente in ufficio.

Il secondo, intitolato “Viva Cuba”, narra di un’avventura sempre in bicicletta nella famosa isola caraibica ma distante dai luoghi raccomandati da blasonate guide turistiche.

È in uscita un libro che racconta il Vietnam visto con tanti mezzi di locomozione bizzarri e differenti.

La sua passione per i viaggi, per la scrittura e per la fotografia va di pari passo con quella per la musica. Le ultime produzioni in tale ambito sono il disco dal titolo “Con il mare di dentro” che è legato indissolubilmente alle sensazioni provate durante i lunghi periodi fuori casa, ed i singoli “Vento d’Aprile” , scritto durante il periodo di Lock down di Aprile 2020 e “In un mondo davvero felice”.

Laureato in lettere e filosofia, quando non viaggia, passa il tempo a Temù, in alta Valle Camonica dove è proprietario di un noleggio sci.

E’ accompagnatore di media montagna presso il collegio guide alpine Lombardia e, ironia della sorte, indipendentemente dal luogo in cui vive, passa le giornate sognando il mare, sua grande passione, che lo ha portato a diventare istruttore subacqueo, qualifica che ha allargato la sua capacità di sogno ad un livello in cui il silenzio ed il blu dominano il paesaggio.


Parole, suoni, immagini

Ottavio Zani

Semplice scrittore, fotografo indefinito, cantante stonato, sognatore a tempo pieno

“Non cercarmi a casa. Probabilmente mi sono perso da qualche parte nel mondo.”

Sede operativa e legale

Via Roma 22, 25050 Temù (BS)
P.IVA: 02093500987

Social

Account